Insufficienza renale al IV stadio e cisti Bosniak 3

DOMANDA

Insufficienza renale al IV stadio e cisti Bosniak 3
: Buonasera dottore e sopratutto buon anno,
mi chiamo S. e le scrivo perché sono disperata!
Il mio compagno ha 43 anni ed è affetto da insufficienza renale al IV stadio con reni policistici. È in dieta aproteica, creatinina che si aggira dai 4/5. A dicembre 2016 è stato colpito da colpito da aneurisma celebrale. Osservando l’ecografia di contrasto hanno rilevato 3 cisti di 23mm, 20mm e 21,6 mm. Formazione cistica a contenuto ecogeno, a contenuto corpuscolato al terzo medio del rene dx e una di 23,6 mm terzo superiore rene dx.
L’angeoecografia con mezzo di contrasto mirata alle tre cisti evidenzia a carico della cisti più caudale e anteriore 21,6mm, presenza di rim periferico a carico di ehnancement in fase arteriosa senza un chiaro Wash out in fase tardiva. Tale comportamento è suggestivo di cisti bosniak 3. Un secondo bolo mirato alla cisti di sx ha mostrato comportamento anocogeno in tutte le fasi vascolari, comportamento cisti bosniak2f.
Vorrei sapere cosa ci aspetta, cosa gli faranno fare? Un ulteriore controllo ecografico tra mesi o un tc e se la situazione è grave potrebbero togliere il rene? Anche se  l’altro non è funzionante?
Grazie dottore scusi il disturbo, ma questa agitazione non ci fa più dormire.

RISPOSTA – GIOVANNI FERRARI

Buongiorno S.,

è corretta l’indicazione al controllo a breve distanza, e in caso di conferma sarà da rimuovere solo la cisti Bosniak 3 conservando assolutamente il rene.

Buona giornata

LO SPECIALISTA RISPONDE Le risposte alle domande dei pazienti – LEGGI TUTTO