A causa di un cancro a mio marito è stata asportata prostata e vescica

DOMANDA

Buongiorno dottore, mi rivolgo a lei perché sono disperata. Mio marito e stato operato ottobre 2016 di un cancro è stata asportata prostata e vescica ed è stata ricostruita la vescica… grazie a dio ne è venuto fuori miracolato, dopo essere stato operato dopo cinque giorni per uno stent posizionato male… è stato un calvario 46 giorni di degenza però non ha fatto ne che mio ne radio. Però dalla tac di controllo il rene sinistro non funziona tanto bene e dovrebbero mettere uno stant urinarie… ma io ho paura per quello che ha avuto. Volevo un suo parere e magari parlare a voce per avere un po sicurezza… ho paura davvero che possa avere delle complicazioni… grazie, mi aiuti

RISPOSTA – GIOVANNI FERRARI

Buongiorno,

il rene dilatato dopo un intervento di questo tipo è un evento abbastanza frequente e può essere dovuto a fattori infiammatori, ma necessita di una valutazione e risoluzione se si vuole conservare il rene.
L’importante è che venga affrontato il problema è non trascurato, per cui credo che i colleghi lo stiamo seguendo bene.

In caso rimango a disposizione per una telefonata.

LO SPECIALISTA RISPONDE Le risposte alle domande dei pazienti – LEGGI TUTTO