Ho due problemi: iperplasia prostatica benigna del volume di 150 litri e un calcolo sceso in vescica di 1,2cm

DOMANDA

Buon giorno Professore.

il mio problema è di una iperplasia prostatica benigna del volume di 150 litri, che questa mattina l’urologo mi a confermato, e un calcolo sceso dal rene in vescica della grandezza di 1,2cm, che quando faccio un lavoro più pesante mi provoca sangue nella urina.

L’urologo mi ha consigliato Zurigo dove usano il Green laser.

Io sarei propenso anche a venire in Italia se lei usa una tecnica diversa e più efficace.

Ho letto sempre su internet dei diversi tipi di laser che io da profano non capisco.

Le mie generalità ho: 77 anni e da 59 vivo in Svizzera.

Sono ancora attivo quasi al 100% e non prendo per mia fortuna nessun farmaco.

Visto il quadro, cosa mi consiglia di fare?

la ringrazio anticipatamente,
Giovanni V.

RISPOSTA – GIOVANNI FERRARI

Buongiorno.

Mi pare un quadro da risolvere assolutamente e va trattato sia il calcolo che la prostata.

In anestesia spinale si può optare per  Holep o Greenlep. Si tratta di due tecniche endoscopiche, enucleative della prostata , da eseguirsi con Laser Olmio o Greenlaser.

Entrambe rimuovono l’ipertrofia senza rischi per la continenza e per la potenza.

L’unica perdita è l’eiaculazione, che diventa retrograda.

In generale, noi prediligiamo il Greenlaser per la prostata in quanto più emostatico e perché permette un recupero più rapido.

A disposizione ,
Prof. Giovanni Ferrari

LO SPECIALISTA RISPONDE Le risposte alle domande dei pazienti – LEGGI TUTTO