Ho 51 anni. Questo è il mio referto: “impegno flogistico acuto sullo sfondo di fatti
infiammatori cronici, in assenza di alterazioni sospette per lesioni eteroplasiche clinicamente rilevanti”.

DOMANDA

Salve,

ho 51 anni e da qualche settimana mi alzo la notte almeno una volta a orinare.

Ho fatto visita urologica, con esplorazione rettale ed ecografia trans-rettale negative, prostata a 38,8 cc. Psa tot 6.41 e rapporto psa tot/free 0,11.

Ho eseguito anche una rm multiparametrica, negativa, questa la sintesi del referto: “impegno flogistico acuto sullo sfondo di fatti
infiammatori cronici, in assenza di alterazioni sospette per lesioni eteroplasiche clinicamente rilevanti”.

Secondo lei, occorre approfondire ulteriormente il quadro per capire il motivo dei valori del PSA?

Ringraziandola, porgo cordiali saluti,
Enrico N.

RISPOSTA – GIOVANNI FERRARI

Salve.

Direi che prima di fare delle indagini invasive come la mappatura bioptica della prostata sia utile eseguire una terapia per 30/40 Gg e ripetere al termine il PSA.

Ad esempio:
– Dieta ferrea
– Saba una al giorno
– Mictalase supposte una la sera
– Keraflox una al giorno per 5 gg

Poi, se persiste elevato, converrà procedere per una mappatura bioptica della prostata.

Distinti saluti,
Prof. Giovanni Ferrari

LO SPECIALISTA RISPONDE Le risposte alle domande dei pazienti – LEGGI TUTTO