Sono il lista per l’intervento con Green Laser presso l’ospedale Ravenna

DOMANDA

Buongiorno Dott. Ferrari.

Mi chimo Stefano e ho 52 anni.

Nel Febbraio 2013 ho dovuto fare in urgenza l’intervento di cervicotomia con incisione Bipolare Collins del collo vescicale chiuso a hh.12 e hh.7.

Dopo circa 2 mesi mi sono stabilizzato prendendo la sera 1 compressa di Tamsulosin. La minzione aveva un getto scarso, ma riuscivo ad avere eiaculazione esterna e non avevo fastidi interni di carattere infiammatorio.

Purtroppo qualche mese fa la mia situazione è peggiorando molto. La vescica è dura e inspessita di 10 mm, la prostata volume 50 mm aggetto endo-vescicale di 3 cm.

Quindi ho fatto subito una visita urologica e sono il lista per l’intervento con Green Laser presso l’ospedale Ravenna.

Ho fatto anche terapia con Topster supposte per tre mesi con risultati pressoché nulli.

Il mio dubbio e la mia paura è questa: non vorrei che si sia chiuso nuovamente l collo vescicale.

Vorrei un suo parere: con l’intervento Green Lase risolvo il mio problema?

E per l’eiaculazione non c’è proprio speranza?

Spero che mi chiamino nel mese di Gennaio 2020, ma verrei molto volentieri anche a Modena da lei Dottore,  se si libera un posto.

Molte Grazie.

Buone Feste,
Stefano C.

RISPOSTA – GIOVANNI FERRARI

Buongiorno.
L’intervento con Greenlaser è certamente risolutivo ed è in buone mani a a Ravenna.
Per mantenere l’eiaculazione l’unica possibilità è fare un trattamento Rezum che però per ora è solo privato.
Buone Feste,
Prof. Giovanni Ferrari
LO SPECIALISTA RISPONDE Le risposte alle domande dei pazienti – LEGGI TUTTO