Dolore testicolare

DOMANDA

Buongiorno Dott. Tuccio,

La mia domanda. Ho 69 anni, ho fatto un ultimo controllo medico circa 2 anni or sono.

In quell’occasione si segnalava un leggero ingrossamento della prostata.

Negli ultimi tempi però mi è capitato di avere ingrossamento area testicolare accompagnato da dolore, stitichezza e talvolta qualche bruciore. Alla notte mi capita con una certa frequenza di alzarmi per andare in bagno anche se la quantità di urina non è molta.

Inoltre, la notte quando mi alzo per andare in bagno per urinare ho la sensazione di avere qualcosa che ostruisce il getto contrariamente a quando vado in bagno nel corso della giornata. Infine i rapporti sessuali con partner a causa di mancata erezione sono praticamente assenti,

Cosa mi consiglia di fare?

Ringraziandola, la saluto cordialmente,
Doriano P.

RISPOSTA – AGOSTINO TUCCIO

Buongiorno,

Il dolore testicolare può essere riferito a un’infiammazione delle vie seminali che può essere secondario a infezioni urinarie. È necessario eseguire un esame colturale delle urine e del liquido seminale per escludere un’infezione batterica in corso.

Le infezioni urinarie possono essere una complicanza dell’ostruzione cervico-prostatica, mentre il deficit erettile ha un’eziologia multifattoriale (farmaci, problemi metabolici, ormonali, vascolari…). Pertanto le consiglio di rivolgersi ad un urologo di sua fiducia per affrontare i problemi che mi ha esposto ed eseguire delle indagini approfondite.

Distinti saluti,
Dr. Agostino Tucci

LO SPECIALISTA RISPONDE Le risposte alle domande dei pazienti – LEGGI TUTTO