Vado spesso in blocco e devo purtroppo ricorrere al catetere

DOMANDA

Buongiorno Prof. Ferrari.
 
Soffro di ipertrofia prostatica benigna da ben 12 anni. 
 
Ho 60 anni e la cura farmacologica non ha risolto nulla, Urorec e Unoprost.
 
Vado spesso in blocco e devo purtroppo ricorrere al catetere. 
 
Vorrei sottopormi al laser. I tempi di attesa sono lunghi con il SSN. 
 
Cosa mi consiglia in considerando che spesso devo ricorrere al catetere? 
 
Grazie,
Ilario S.

RISPOSTA – GIOVANNI FERRARI

Buongiorno.

Urorec e Avodart sono il massimo della terapia possibile.
Se questa terapia non migliora la sua condizione attuale, concordo con la necessità di intervento.
Fino ad allora bisogna valutare se è necessario posizionare un catetere stabilmente o se continuare con la terapia.
Consulti anche altri centri vicino a lei per trovare la soluzione più rapida o, se crede, sono a disposizione.
Distinti saluti,
Prof. Giovanni Ferrari
LO SPECIALISTA RISPONDE Le risposte alle domande dei pazienti – LEGGI TUTTO