Enucleazione prostatica

DOMANDA

Buonasera Dott. Oriti.

Da alcuni anni soffro di ipertrofia prostatica benigna.

Ho 68 anni e sono in buona salute.

Il 14 marzo scorso, dopo un episodio di ritenzione urinaria a dicembre, sono stato operato per calcolosi vescicale con laser e per l’ipertrofia prostatica con il metodo Rezum.

Quest’ultimo non ha purtroppo avuto efficacia nel mio caso e sono ancora portatore di catetere.

La mia domanda: con una prostata di 85-90 ml posso essere operato, dopo il trattamento Rezum già subito, con il GreenLight laser  o devo sottopormi necessariamente al tradizionale intervento TURP con i maggiori rischi connessi?

Fino ad ora ho avuto pareri contrastanti.

Grazie per la cortese risposta,
Orazio F.

RISPOSTA – RINO ORITI

Egregio sig. Orazio,

 
può essere assolutamente operato con Green laser. 
 
Ovviamente essendo in presenza di un voluminoso adenoma è opportuno procedere con una fotovaporizzazipne prostatica anatomica/enucleazione. 
 
Cordiali saluti,
Dott. Rino Oriti
LO SPECIALISTA RISPONDE Le risposte alle domande dei pazienti – LEGGI TUTTO