fbpx
///Luca Cindolo – La mia storia con il green laser
Luca Cindolo – La mia storia con il green laser 2018-05-09T12:52:07+00:00

La mia storia con il green laser

Avendo avuto modo di apprezzare la tencica del Green Laser in un corso a cui ho partecipato nel 2012, volli introdurla nella pratica presso l’ospedale dove lavoravo e così ho iniziato la mia esperienza nel febbraio 2013.

Il numero di interventi eseguiti negli anni è stato crescente e dai primi 30 casi operati nel 2013, attulmente eseguo circa 90 interventi all’anno con la metodica Green Laser.

Utilizando il Green Laser a 180 W ed acquisendo le tecniche di vaporizzazione standard, anatomica ed enucleazione, devo aevidenziare che il volume della ghiandola prostatica non rappresenta alcun limite per questa tecnica, che oramai va considerata uno dei trattamenti di scelta per tutti i pazienti. I punti cruciali per cui continuo ad utilizzare la tecnica Green Laser sono la riduzione del sanguinamento, la pressocchè assenza di rischio trasfusionale e il breve recupero postoperatorio.

Ho avuto modo di occuparmi della formazione dei colleghi urologi che intendevano apprendere la tecnica Green Laser presso gli ospepdali di Ravenna, Pesaro, Foligno, Ragusa, Messina, Crotone, Cerignola e Chieti.

LUCA CINDOLO

ULTIMI ARTICOLI

LO SPECIALISTA RISPONDE