Tutor GreenLaser Ad Ascoli Piceno

Autore: Luca Cindolo

Tutor Greenlaser ad Ascoli Piceno

Rientro a casa e sono leggero. E cosi finisce anche questo lunedì 18 gennaio, giornata piuttosto lunga e impegnativa.

La levataccia per raggiungere l’Ospedale di Ascoli Piceno, dove mi sto recando nel ruolo di Tutor Greenlaser, non mi è pesata. Arrivo e ci mettiamo subito all’opera.

Sotto la Direzione del Dott. Antonio Avolio, nel tranquillo reparto di Urologia dell’ospedale di Ascoli Piceno abbiamo lavorato per introdurre ed implementare la chirurgia della ostruzione prostatica con Green Light Laser.
Abbiamo affrontato due casi emblematici: ostruzione grave in soggetto giovane portatore di catetere da qualche mese e paziente più anziano con iperplasia prostatica recidiva. Due bei casi, per dimostrare ancora una volta come sia possibile apprendere con una certa rapidità questa particolare chirurgia e come questa peculiare tecnologia sia flessibile nelle mani di chirurghi anche alle prime armi.

Com’è andata a finire?
Pazienti al sicuro di rischi emorragici! Medici al sicuro di complicanze!
Infermieri di sala soddisfatti! Infermieri di reparto tranquilli!

Tornerò e questo sarà un centro di riferimento per tutto il territorio.

Luca