fbpx

Prevenzione IPB, cosa fare

/, News/Prevenzione IPB, cosa fare

Greenlaser-IT-Prevenzione-IPB-Cosa-Fare

 

Prevenzione IPB (ipertrofia prostatica benigna), cosa si può fare?

Ritenendolo di largo e diffuso interesse, ho deciso di pubblicare questo articolo, che ho scritto per rispondere alla domanda che mi ha posto un paziente. La domanda  è questa: “Cosa si può fare per la prevenzione della IPB?”

Di: Dott. Lorenzo Ruggera
L’aumento volumetrico della prostata (la cosiddetta IPB) è un fenomeno legato all’età, e si verifica, più o meno, in tutti gli uomini a partire dai 40-50 anni.

A tutt’oggi non esistono chiare “formule magiche” per prevenire lo sviluppo e la progressione della ipertrofia prostatica, sebbene si possano dare alcuni suggerimenti. È stata ipotizzata, ma in realtà mai dimostrata in modo incontrovertibile, una correlazione tra alcuni cibi e lo sviluppo dell’IPB, sebbene sia opinione comune che la prevenzione dell’ipertrofia prostatica parta appunto dalla tavola.
Alcuni studi hanno infatti dimostrato una correlazione tra obesità, diabete, sindrome metabolica e disturbi delle basse vie urinarie.Dovrebbero essere assunti almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno (a piccoli sorsi nell’arco delle 24 ore – troppa acqua in poco tempo potrebbe provocare una ritenzione acuta) per diluire l’urina e ridurre il rischio di infezioni batteriche secondarie al suo ristagno in vescica.
Dovrebbe inoltre essere preferita una alimentazione ricca di frutta e verdura (contenente vari nutrienti “protettivi” quali carotene, licopene, vitamina C e D, ferro) e povera di carne rossa, formaggi, insaccati, cibi ricchi di peperoncino, pepe e altre spezie irritanti l’area perineale, crostacei, cioccolato, caffè e superalcolici.
Anche la regolarità del transito intestinale rappresenta un aspetto fondamentale per la prevenzione dei disturbi da IPB: è infatti noto come le alterazioni dell’alvo, sia la stipsi cronica che la diarrea, possono avere un effetto “infiammatorio” sulla prostata.
Per la prevenzione è infine indicata anche l’esecuzione di una moderata e costante attività fisica, così come una regolare attività sessuale.
LR
2019-10-14T12:41:39+01:00